Richmond Park: la guida 2020

Soutenez AllTrippers 🤗 Cliquez ici !

Cosa vedere a Richmond Park?

Cosa vedere a Richmond Park?

Richmond Park è il più grande parco di Londra, con un'area di 9,5 km2. È uno degli 8 parchi reali (Royals Parks) della capitale, un must per la sua fauna.

Originariamente un terreno di caccia, Richmond Park è oggi una riserva naturale nazionale.

Incontriamo le querce più antiche del paese e diverse specie animali: molti scoiattoli grigi e quasi 650 cervi e cerve allo stato brado - presenti nel parco da oltre 300 anni!

I cervi e le cerve sono abituati alla presenza dell'uomo, quindi è facile osservarli e avvicinarli.

L'area del parco è paragonabile a quella del Bois de Vincennes a Parigi e quasi 3 volte quella di Central Park a New York.

Durante il periodo della lastra (settembre), non è consigliabile cercare di avvicinarsi ai cervi.

Visita il Richmond Park

L'attrazione più autentica di Richmond Park è l'incontro con cervi ruspanti e animali.

Cervo a Richmond Park

Controlla le previsioni del tempo prima della tua visita - fauna selvatica di Richmond Park tende a nascondersi e proteggersi dalla pioggia e dal freddo.

Isabella Plantation

L'Isabella Plantation è un giardino boschivo di 16 ettari, situato in una piantagione boschiva vittoriana piantata negli anni Trenta dell'Ottocento.

Aperto al pubblico per la prima volta nel 1953, è meglio conosciuto per le sue azalee sempreverdi (evergreen azaleas), che fiancheggiano stagni e ruscelli.

Azalee in fiore a Isabella Plantation a Richmond Park

La loro fioritura è al culmine alla fine di aprile e all'inizio di maggio.

Membro della designazione per la conservazione dei parchi come sito di interesse scientifico speciale (Site of Special Scientific Interest), il sito è gestito principalmente tenendo conto della natura e dei giardini sono gestiti secondo principi biologici.

Re Enrico's Mound

La salita al King Henry's Mound offre una superba vista panoramica su Richmond Park, ma anche sulla valle del Tamigi fino al a ovest - così come una vista in lontananza della Cattedrale di St. Paul a est.

Il sito ha un telescopio!

La vista della Cattedrale di Saint Paul è stata fedelmente preservata da generazioni di paesaggisti che hanno creato una linea di vista alberata - 16 km - dal tumulo alla cupola della cattedrale. La vista è ora protetta e non è consentita alcuna costruzione sulla linea di visibilità.

La leggenda vuole che questo ripido tumulo, situato nei giardini di Pembroke Lodge, sia il luogo in cui il 19 maggio 1536 re Enrico VIII si fermò a guardare un razzo sparato dal torre di Londra. Questo razzo era il segnale che sua moglie, Anne Boleyn, era stata giustiziata per tradimento e che avrebbe potuto sposare Lady Jane Seymour.

In realtà sarebbe una camera funeraria preistorica dell'età del bronzo, successivamente utilizzata come punto di osservazione per la caccia e la falconeria.

« The Way » gates

Progettato dall'artista fabbro Joshua De Lisle, il portale "The Way" (« The Way » gates) è stato installato a Richmond Park nel 2011, in occasione del trecentenario della Cattedrale di Saint Paul. Si trova ai margini del legno di Sidmouth.

Sulle porte, i rami concavi di quercia riflettono la cupola della Cattedrale di Saint Paul e il troglodita sotto tra le foglie si riferisce all'architetto della stessa cattedrale: Sir Christopher Wren.

Portale "The Way" a Richmond Park

L'iscrizione "The Way" è un epitaffio di Edward Goldsmith, autore dell'omonimo libro. La trama della corteccia è stata creata per incoraggiare la crescita di alghe e licheni lungo i cancelli per riecheggiare il paesaggio del parco.

Il portale è stato gentilmente donato dalla famiglia del famoso ambientalista e fondatore della rivista The Ecologist: Edward Goldsmith.

Ian Dury Bench

La panchina Ian Dury (Ian Dury Bench) si trova a Poet's Corner nei Pembroke Lodge Gardens, in memoria della famosa rock star per le sue canzoni Hit Me with Your Rhythm Stick e What a Waste.

Sulla panchina ci sono le parole "Reasons to be cheerful" ("Motivi per essere allegri"), il titolo di un'altra famosa canzone di Dury.

Ian Dury, morto nel 2000, portava i suoi figli a Richmond Park - questa panchina è stata donata al parco dalla sua famiglia in sua memoria, nel 2002.

Attività sportive

Con i suoi numerosi sentieri segnalati e molto ben tenuti, Richmond Park si presta molto bene a lunghe passeggiate o giri in bicicletta, ma qui puoi anche andare a pescare, golf, equitazione, rugby, ecc.

 

Prezzi di Richmond Park

L'ingresso a Richmond Park è gratuito.

Orari di apertura di Richmond Park

Richmond Park è aperto tutto l'anno:

  • Tutti i giorni dalle 7:00 alle 19:30

Arrivare a Richmond Park

Richmond Park si trova a sud-ovest del centro di Londra, nel distretto di Richmond: TW10 5HS, Londra.

Per arrivarci, 3 opzioni:

  • Metropolitana: District line, fermata Richmond Station.
  • Autobus: linee 190, 391, 419, R68, 33, 337, 485, 85, 265, K3, 72, 493, 65 e 371.
  • Treno: stazione di Richmond.

Vicino a Richmond Park

Approfitta della tua visita a Richmond Park per visitare:

  • Hampton Court Palace
  • Ham House
  • Kew Gardens
  • Marble Hill House
  • Richmond Bridge